WHATS ART è un’associazione di promozione sociale nata nel 2016, è apartitica e non ha fini di lucro e svolge attività di utilità sociale.

L’Associazione ha lo scopo di promuovere nel territorio la conoscenza e la diffusione di ogni forma di espressione artistica, impegnandosi nella sua tutela, valorizzazione, diffusione, incentivazione, sviluppo e sostegno.

Il fine è quello di attirare l’attenzione collettiva verso il teatro, la danza, la musica, il cinema e ogni altra forma artistica, perché l’avvicinarsi della ‘persona’ a queste arti è un’occasione per:

  • vivacizzare il fervore artistico
  • incentivare l’affluenza agli eventi pubblici valorizzando spazi urbani altrimenti poco utilizzati
  • aumentare la socializzazione tra gli individui, incontrare e far incontrare le persone di ogni fascia di età
  • perché l’arte è parte del nostro interesse e goderne aiuta a vivere meglio la quotidianità.

L’associazione WHATS ART si propone come mezzo e luogo di interscambio culturale tra vari soggetti, enti pubblici e privati, comunità, associazioni. Tale scopo potrà essere perseguito attraverso varie attività che l’associazione propone:

  • workshop di teatro, danza e musica e cinema per far avvicinare il cittadino a queste forme d’arte
  • coinvolgimento delle scuole di ogni ordine e grado attraverso realizzazione di laboratori, corsi, partecipazione ad esperienze artistiche, incontri di dibattito e confronto, seminari, mostre ed esposizioni
  • organizzazione di eventi di scambio culturale tra paesi del territorio e non solo
  • promozione di iniziative sociali inerenti all’arte
  • organizzazione del RECANATI ART FESTIVAL, festival partecipativo nel centro storico di Recanati, festival di teatro, danza, musica e ogni altra forma artistica che possa stimolare la partecipazione della cittadinanza e avvicinare maggiormente alle varie forme d’arte le persone di ogni fascia di età
  • valorizzare spazi urbani, soprattutto quelli altrimenti poco o non utilizzati attraverso l’organizzazione di attività artistiche e sociali e ricreative per vivacizzare la città