Il 15 e il 16 luglio più di trenta spettacoli inediti in scena nel centro storico di Recanati per celebrare l’arte e le sue potenzialità

Presentata oggi ufficialmente la seconda edizione del Recanati Art Festival, in programma il 15 e il 16 luglio in tutto il centro storico, nel corso della conferenza stampa tenutasi presso la Sala dei Trenta, Museo “Beniamino Gigli” di Recanati alla presenza del sindaco Francesco Fiordomo e dell’Assessore al Turismo e alla Cultura Rita Soccio.  Inserito nel calendario eventi dell’estate 2017 di Recanati, il Recanati Art Festival, rassegna multidisciplinare di teatro, danza, musica e arti contemporanea, nasce nel 2016 dal tentativo sia di valorizzare le manifestazioni artistiche contemporanee e il territorio marchigiano, sia di rendere l’Arte e il suo godimento alla portata di tutti perché: “L’arte non è solo oggetto di apprezzamento  estetico, ma anche un potente strumento per migliorare la nostra vita”(Amstrong – De Bottom).

Dopo una prima edizione incentrata sugli artisti locali, il 2017 apre la partecipazione agli artisti di tutta Italia, con il medesimo obiettivo far conoscere le bellezze delle Marche e della cittadina leopardiana e di avvicinare il pubblico di ogni età alle arti performative.

Tra le novità della nuova edizione: il mercato di artigianato artistico in via Calcagni, uno spazio interamente dedicato ai bambini, quello compreso tra la Torre Civica e inizio Corso Persiani, la presentazione di un’opera d’arte in Piazza G. Leopardi. In più oltre trenta spettacoli inediti, replicati dalle 19 alle 24 del sabato e della domenica.

Arte, territorio e socialità sono i tre pilastri di un progetto che opera nel corso di tutto l’anno con diverse iniziative culturali. Tutto questo grazie alle preziose collaborazioni e partnership che l’associazione promotrice Whats Art ha avuto la fortuna di stringere: imprese, commercianti, associazioni, semplici cittadini hanno fin da subito risposto in modo costruttivo alle nostre iniziative e se in così poco tempo l’Associazione ha potuto fare tanto è grazie a questa concertazione di aiuti. Nella nostra Regione ci sono tanti Festival itineranti ma quello che più di tutti ci distingue è che il Recanati Art Festival non si pone ma si propone a partire dal basso, cioè rilevando personalmente esigenze e necessità degli artisti in cerca di maggiore visibilità, della cittadinanza e  del pubblico.

Per l’edizione 2017 un grazie speciale a tutto il cast artistico, composto davvero da professionisti appassionati e di talento. Ecco i loro nomi:

Damiano Massaccesi

Ciclotto

Alessandro Magagnini&Andrea Mei

Area di Circo

Baderia Teatro

Bus Teather

Circo Ludobus

Diamine

District

Fonti San Lorenzo

Gruppo Slackline Marche

Accademia delle belle arti Macerata

Nikolò Habilaj

PIF

Ilaria Pranzetti

Hugo NooZ Torresi

I Superflui

Il Bollaio Matto

Jumping the Shark

Katastrofa clown

Lab di Fabio Bacaloni

Silvia, Giampaolo, Elena Teatro

Mana Performing Art

Renato Mastroianni

Opera Buffa Teatro

Polisonum

Spacca il Silenzio

Supermarket

Beatrice Vitali

CCLG Le Grazie

Grazie a coloro che contribuiscono a concretizzare le nostre idee e i nostri progetti:

Comune di Recanati – Assessorato alle Cultura PI

Regione Marche

Provincia di Macerata

Recanati Città dell’Infinito

Sistema Museo

Campus L’Infinito

Scuola Dante Alighieri

Il Crogiolo

La Spiga edizioni

Effetto Luce

L’Extra music&food

Ortlis

Tecnostampa

Pachamama

A casa di Paola b&b

Pepa group

Eli

Tarducci Impianti

Si con te Villa Teresa

Jewellery

FBT

Oldway Pub

Comitato per Porta Marina

Bcc Recanati

In Principio Vitae

Multiradio

Eko music group

A Mano Associazione

Cafè de la paix

Recina Assicurazione

Stefy Line

Esse Emme

Centro commerciale Val di Chienti

Recanati Il Cuore del Borgo

Centro Ottico Bernardi

Fratelli Magagnini

Laboratorio Miccini

Seguici su:      Facebooktwitterinstagram

Condividi con: Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *