Manca veramente poco all’evento, Accademia D’Inverno, ideato dall’Associazione Whats Art in collaborazione con il Comitato di Via Roma che dal 9 dicembre e per le due domeniche successive, vedrà Via Roma trasformata in un ateneo di spettacoli, laboratori, mostre, installazione, tutti ad ingresso gratuito e tutti dislocati in locali al chiuso, tre pomeriggi dedicati a grandi e bambini. Nella via decorata ad arte dai negozianti, in aggiunta all’apertura di tutte le attività commerciali, anche temporary shop per gustare e acquistare prodotti tipici e artigianali; e ancora castagne, vin brulé, cioccolata calda, dolci natalizi….un programma pensato per valorizzare allo stesso tempo, arte, suggestioni architettoniche e l’enorme potenziale commerciale della Via, in posizione strategica anche dal punto di vista turistico, visto l’aumento dei visitatori di Casa Leopardi.

L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Recanati.

Tanti gli artisti coinvolti e preziose le collaborazioni. Di seguito il programma di ogni domenica pomeriggio:

IL PROGRAMMA:
dalle ore 15,00 apertura mostre

Pezzi e Pupezzi
Mostra a cura di Diego Santini e Niba
@ SpazioCultura ArtGallery
I ‘pezzi’ di Diego Santini, pittore e illustratore di Ancona e i ‘pupezzi’, ovvero le sculture in legno di Niba, nome d’arte di Massimo Barbini, comico, attore, mimo italiano e scultore.

Falcone e Borsellino vent’anni dopo.
@ Via Roma ex erboristeria La Yerba
La mostra con scatti del fotografo Marcello Tramandoni sugli Eroi della legalità, sarà arricchita da un videoracconto proiettato per l’occasione sempre curato da Marcello.

dalle ore 16,00 apertura negozi

Negozi di Via Roma
Tutti i negozi della via saranno aperti con idee regalo per il Natale. Bar, pizzeria e alimentari saranno anche loro aperti per un caffè, per fare merenda o un aperitivo insieme.
Degustazioni prodotti tipici locali
Aziende del territorio proporranno i loro prodotti tipici: marmellate, cioccolato, torroni e panettoni artigianali, ma anche vino di visciola e confetture, biscotti e dolci natalizi.
Temporary shop
Nuovi punti vendita allestiranno un loro spazio lungo la via, librerie, abbigliamento vintage, alimentari e altro ancora.

alle ore 16,30 Laboratorio per bambini

9 dicembre
Martina Tonello
La casa è la nostra tana
Laboratorio creativo per bambini da 8 a 10 anni.
La casa è al nostra tana, il nostro rifugio dal mondo esterno. E’ la nostra base, in cui custodiamo cose e ricordi. E nel mondo ce ne sono tante di case, ognuna con le sue caratteristiche, che dipendono sia dall’ambiente sia da chi lo abita. A partire dalla lettura del libro ‘Case nel mondo’ di Martina Tonello, in questo laboratorio bambini bambine diventeranno architetti, pronti a costruire la loro casa anche nel luogo più impervio!
Un banchetto espositivo di libri per l’infanzia della libreria Eli La Spiga, farà da sfondo al pomeriggio insieme.

16 dicembre
Monica Gattari
Lettura e laboratorio
Il laboratorio artistico per bambini dai 6 anni in su.
Il laboratorio, condotto da Monica Gattari, partirà dalla lettura di un racconto per lasciarci ispirare liberamente dai concetti e forme evocate.
Verranno utilizzati vari materiali, quali pastelli di varia grammatura, acquerelli e cere su carta e piccoli pannelli in legno.
Un banchetto espositivo di libri per l’infanzia della libreria Passepartout farà da sfondo al pomeriggio insieme.

23 dicembre
Magma Associazione teatrale
Il complotto dei Babbi Natale
Laboratorio teatrale per bambini dai 6 anni in su.
Lo sapete che non esiste un solo Babbo Natale, ma tanti? Come? Non ci credete? Oh nooooo, questo è un bel guaio! Sapete cosa può accadere quando ai Babbi Natale giunge voce che i bambini non credono nella loro esistenza? Venite a scoprirlo…. Silvia Bertini ed Elena Fioretti proporranno un laboratorio teatrale con giochi ispirati alla storia ‘Il complotto dei Babbi Natale’ di U. Kraise.

Alle ore 17,30 spettacolo per bambini

9 dicembre
Teatrino Pellidò
Vincenzo Di Maio e i suoi burattini presentano:
I semini di Natale
E’ quasi Natale e al piccolo Rumilio è stato proibito chiedere in regalo tablet, videogiochi,etc…. Così, nella sua letterina scrive di voler ricevere una sorpresa. Babbo Natale ci pensa un pò, è molto indaffarato a caricare la slitta, poi gli viene in mente un’idea…..

16 dicembre
Beatrice Vitali
Spettacolo di Teatro delle ombre e installazione a cura di Beatrice Vitali

23 dicembre
Compagnia Pouet
La compagnia Pouet proporrà due spettacoli, dove protagoniste saranno le marionette.
Mimì Maginò
Carosello di marionette. Mi immagino esistenze venire da altri tempi, dove risuonano vecchi organetti e canti di ombre dalle scarpe rosse. Dove non si muovono personaggi ma grumi di sogni, presenze sottili soffiate dal vento. Mi immagino un nome: Mimì Maginò. Mimì Maginò è una vecchia signora, una donna su una barca, una bambina che gioca, un sogno che dorme in una valigia.
R.A.T.S.
Roditori a Tempo Sostenuto
R.A.T.S. è un’orchestrina meccanica di marionette a filo, composta da quattro musicisti e due cantanti, che si esibisce in numeri musicali per pubblici ristretti.
La formazione è interamente composta da topi, di provenienza incerta e passato nebuloso, con spiccato talento per il jazz e nessuna paura di inoltrarsi in altri generi musicali. I R.A.T.S. amano il blu, non temono le trappole e riservano sorprese.

Alle ore 18,30 spettacolo per adulti

9 dicembre
Mara di Maio e Patrizia Bollini
Di cotte & Di crude
Segreti e Retroscena di due food blogger allo sbaraglio che si sfidano a colpi di cucchiaio.
Due attrici, uno spazio non convenzionale e una performance teatrale per raccontare con ironia e senso dello humor segreti, aneddoti e passioni del misterioso, affascinante e a volte un pò strampalato mondo delle food bloggers.

16 dicembre
Francesca Rossi Brunori
Ma quando arriva ‘sto principe?
Monologo comico perché parla di principi e principesse, anche drammatico, perché parla di principi e principesse. In mezzo scorre la realtà comica di principi non più principi e di principesse che vogliono fare i principi, sperando ancora di essere risvegliate dal bacio di un principe che si è andata cercare la sua principessa nel mondo virtuale.

23 dicembre
Giulia Poeta e Simone Marconi
Fernando Pessoa, in flagrante delirio.
Un racconto a due voci, tratto dalle lettere dello scrittore alla fidanzata.
Lo spettacolo, liberamente tratto da ‘Lettere alla fidanzata’ di F. Pessoa, è unico nel suo genere, insieme intimo e appassionato, ironico e rocambolesco. A dare il vestito ideale alla loro corrispondenza amorosa sono le note del fado di Lisbona, con Marco Poeta e Paola Galassi, brani interpretati in lingua, tratti dalla più autentica e vera tradizione

Seguici su:      Facebooktwitterinstagram

Condividi con: Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *